Anche la città di Grottaglie risponde all’appello de “La Giornata mondiale del diabete” (o World Diabetes Day), una iniziativa dedicata alla sensibilizzazione sul diabete. L’Amministrazione comunale ha positivamente accolto l’appello lanciato dall’Associazione Giovani Diabetici Delfini Messapici, commenta l’Assessora Marianna Annicchiarico.

“La Giornata mondiale del diabete” si svolge ogni anno il 14 novembre: la data è stata scelta in quanto celebra la nascita del fisiologo canadese Frederick Grant Banting, che insieme a Charles Herbert Best, scoprì l’ insulina, nel 1921, e il cui risultato consentì riguardo al diabete di passare da una malattia mortale a una malattia controllabile. Più di 60 paesi aderiscono a questa campagna ed è stato deciso che, in questa data, diversi monumenti nel mondo, vengano illuminati in blu come un segno di speranza per le persone che vivono con questa malattia e coloro che sono a rischio di sviluppare la malattia stessa.

La ricorrenza è stata istituita nel 1991 dalla International Diabetes Federation (IDF) e dall’ Organizzazione mondiale della sanità(OMS) in risposta all’aumento delle diagnosi di questa malattia: obiettivo è quello di educare alla prevenzione del diabete e una buona gestione di esso, così come le malattie ad esso correlate e la qualità della vita che può essere raggiunta con la sua buona gestione.

Diverse attività vengono svolte in questa giornata, come passeggiate e conferenze stampa, seguendo un tema annuale dal 2004 al 2006.

A partire dal 2006, l’Organizzazione delle Nazioni Unite ha dichiarato la ricorrenza una giornata ufficiale di salute per evidenziare che questa malattia è una priorità nelle questioni relative alla salute stessa e ha iniziato a celebrarla nel 2007.