Don Alessandro mostra l'immagine di San Ciro a Papa Francesco (foto Facebook Bacheca Carlo Santoro)

Il prossimo 7 luglio il Santo Padre si recherà a Bari, finestra sull’Oriente che custodisce le Reliquie di San Nicola, per una giornata di riflessione e preghiera sulla situazione drammatica del Medio Oriente che affligge tanti fratelli e sorelle nella fede. A tale incontro ecumenico per la pace Egli intende invitare i Capi di Chiese e Comunità cristiane di quella regione. Fin da ora Papa Francesco esorta a preparare questo evento con la preghiera.

Ecco il programma comunicato dalla Santa Sede. – ore 8.15: Atterraggio nel Piazzale Cristoforo Colombo a Bari. Il Papa è accolto da mons. Francesco Cacucci, arcivescovo di Bari-Bitonto, Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia, Marilisa Magno, Prefetto Bari; Antonio Decaro, sindaco di Bari. Trasferimento alla Basilica di San Nicola; nel frattempo i Patriarchi raggiungono la Basilica dalle loro residenze. – 8.30: Il Papa accoglie davanti alla Basilica di San Nicola i Patriarchi; poi saluta la comunità dei frati domenicani. – ore 8.45: Il Papa e i Patriarchi scendono nella cripta della Basilica per venerare reliquie San Nicola. – 9.15: Il Papa e i Patriarchi escono dalla Basilica di San Nicola e raggiungono la “Rotonda” sul Lungomare di Bari. – ore 9.30: Lungomare: Incontro di preghiera. – ore 10.30:ritorno alla Basilica – ore 11.00: Basilica, dialogo a porte chiuse.- ore 17.15 Atterraggio all’eliporto vaticano