PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Sabato 18 luglio, alle ore 11.30, nella chiesa rinascimentale di Sant’Andrea degli Armeni di Taranto, sarà officiata una preghiera liturgica in rito Armeno dedicata al 100° anniversario del genocidio del 1915. Presiederà la celebrazione Padre Hayr Tovma Khachatryan, Responsabile della Chiesa Armena Apostolica d’Italia, Vicario Generale del Delegato Pontificio della Chiesa Armena Apostolica dell’Europa Occidentale, Membro della congregazione della Santa Sede di Etchmiadzin in Armenia.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Gli Armeni rappresentano una presenza culturale storica in Puglia, ed in particolare nella comunità tarantina, dove si insediarono sin dall’XI sec. d.C., come dimostra la presenza della chiesa di Sant’Andrea, di origine medievale, attorno alla quale fu edificato il comparto architettonico che ancora oggi caratterizza Piazza Monteoliveto. L’autorità religiosa intende manifestare con la sua presenza a Taranto la gratitudine e la riconoscenza di tutto il popolo armeno alla città, per le iniziative culturali svolte nell’ambito delle manifestazioni per il Centenario del Genocidio.

Nell’occasione, allo staff della Domus, progetto per la gestione partecipata del patrimonio culturale diffuso della città vecchia di Taranto, sarà simbolicamente consegnata una lettera ufficiale di ringraziamento per l’attività di recupero, restituzione alla fruibilità e valorizzazione della storica Chiesa Armena di Taranto, svolte volontariamente grazie al coinvolgimento degli abitanti di Piazza Monteoliveto e della comunità armena locale, e per l’impegno proferito nel far conoscere la cultura armena in Puglia promuovendo una cultura del rispetto, della tolleranza, del dialogo interreligioso.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802