Prosegue, lentamente ma prosegue. Il ricambio dei vertici dello stabilimento ILVA di Taranto va avanti, a volte attingendo a risorse “estranee” allo stabilimento, altre volte utilizzando persone che lo stabilimento lo conoscono bene, e sanno come gestire questa immensa e complessa “macchina”.

Dal primo agosto alla direzione dello stabilimento ILVA di Taranto arriva l’ing.Ruggero Cola, quella che si potrebbe appunto definire una “vecchia conoscenza”, poiché Cola lavora in ILVA tra circa trent’anni ed attualmente è il responsabile della qualità del reparto laminazione.

Cola sostituisce Antonio Lupoli nel delicato incarico di direttore dello stabilimento di Taranto, ma non è l’unico cambio, nella squadra che l’ILVA sta mettendo in campo per affrontare la delicatissima partita che sta giocando in questi giorni: alla direzione del personale arriva infatti Raffaele Del Noce, altro nome già conosciuto, che negli anni scorsi si era occupato della gestione delle risorse umane di diverse imprese.

® RIPRODUZIONE RISERVATA