“Anche oggi nulla di fatto nella Task Force regionale per l’occupazione riunita in Prefettura a Taranto per risolvere la vertenza dei lavoratori dell’indotto Mittal.” A riferirlo è l’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico Mino Borraccino, in una nota i media.

“Rileviamo ancora una volta la drammatica assenza della Società franco-indiana che ignora ogni convocazione del tavolo regionale per l’occupazione.  – prosegue l’Assessore – La Regione Puglia non resterà a guardare! Abbiamo già riconvocato per mercoledì, 9 ottobre, alle ore 15, sempre in Prefettura, a Taranto, un nuovo incontro al quale abbiamo invitato il Prefetto di Taranto, il sindaco di Comune di Taranto, il Presidente della Provincia di Taranto e Confindustria Taranto. Solleciteremo nuovamente la convocazione urgente del tavolo al MISE, auspicando una risoluzione definitiva della vertenza dei lavoratori dell’indotto per evitare ulteriori 300 esuberi all’ex Ilva di Taranto.” conclude la nota.