Pubblicità in concessione a Google

Il giudice del Tribunale di Melbourne ha condannato una docente barese alla pena di 10 anni di reclusione per importazione di sostanze proibite. L’insegnante dovrà scontare 6 anni in carcere e altri 4 con pena sospesa. La 40enne è detenuta dal 13/2/2017, quando fu arrestata nell’aeroporto di Tullamarine con 5 kg di cocaina in valigia. Il giudice ha riconosciuto una serie di attenuanti che hanno consentito di non infliggere l’ergastolo.

Pubblicità in concessione a Google
Pubblicità in concessione a Google