Bruni Pierfranco

È stato istituito, con una ragione esclusivamente culturale, l’ISTITUTO PER LA STORIA E LA LETTERATURA “VIRGILIO ITALO BRUNI”, i cui obiettivi sono quelli della ricerca storica e letteraria in un contesto dove è necessario approfondire elementi e modelli non solo della storia moderna e contemporanea, ma la storia nella sua complessità.

I percorsi che maggiormente riguardano gli interessi dell’istituto dedicato a Virgilio Italo Bruni (nato a San Lorenzo del Vallo -Cs- il 23 febbraio del 1920 e scomparso l 21 dicembre del 2012) restano, comunque, la storia dall’età illuminista sino ai giorni nostri e la letteratura nelle sue tematiche e nei suoi protagonisti.
Virgilio Italo Bruni ha lasciato documenti, riviste e lettere, oltre che libri, inerenti il periodo storico della seconda guerra mondiale con delle testimonianze completamente inedite. Importante restano le collezioni di cartoline. Valore storico hanno le lettere e il materiale risalente agli anni del Fascimo. Ma anche materiale riferito alle attività commerciali nella Calabria e nel Sud degli anni Quaranta – Ottanta del 1900.

È stato realizzato, in virtù di ciò, il Fondo Guerra Mondiale e il Fondo Vita dei Campi e Commercio proprio con il materiale lasciato da Virgilio Italo Bruni. Bruni era molto amante di giardinaggio e di colture del giardino. Una passione che ha sempre custodito con molto amore.

A presiedere l’istituto, in questa prima fase, sarà il figlio Pierfranco Bruni, la cui sede dell’istituto è in Calabria.

Pubblicità