Un successo da leggere nei numeri e nei volti degli atleti, del pubblico e degli organizzatori. La 24sima edizione della Coppa Magna Grecia di arti marziali, che si è svolta nella cornice “accogliente” del PalaCampitelli di Grottaglie, va in archivio con la soddisfazione espressa dall’organizzatore, il Maestro Pasquale Di Bari con la sua scuola di arti marziali, la Okinawa Karate.

Ben 520 atleti appartenenti a 48 associazioni sportive dilettantistiche, di tutto il sud Italia, provenienti da Puglia, Calabria, Campania, Basilica e Sicilia. Ed ancora 50 arbitri, 123 tecnici che si sono alternati sul circuito dei 5 tatami montati sul parquet della struttura della Città delle Ceramiche

Un caleidoscopio delle arti marziali che si sono susseguite per il piacere di addetti ai lavori ed appassionati accorsi al PalaCampitielli da tutta la provincia e non solo. Una gara “open”, aperta a tutti i tesserati C.S.E.N e a tutti gli Enti di Promozione Sportiva, che ha visto susseguirsi, per tutta la giornata sui tatami allestiti nel palazzetto tarantino, ragazzi ed adulti di tutte le categorie, nelle specialità Kata, kumite, “palloncino”, karate point, individuale e a squadre e non poteva mancare il karate, sportivo e tradizionale.

Insomma non si ferma mai l’attività della Okinawa Karate Taranto che anche in questa occasione si è avvalsa del patrocinio del CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale) diretto dalla Dott.ssa Angela Pagano che ha presentato tutta la manifestazione che si è avvalsa della presenza del presidente regionale CSEN, Domenico Marzullo e dell’avvocatessa Cristina Gigante.

«La manifestazione è ampiamente riuscita – commenta soddisfatto il M° Pasquale Di Bari – Ma noi non ci fermiamo qui. Siamo sempre pronti, con il CSEN di Taranto, a sviluppare eventi e manifestazioni che ci facciano crescere come movimento, come esperienza e come gratifica per i nostri allievi».

Ottima la prestazione degli atleti della “Scuola Arti Orientali” del Maestro Franco Quaranta, che ha piazzato sul podio diversi atleti, tra cui: Mattia Delli Conti 1°classificato kumite, Andrea Spagnulo 2°classificato kumite, Ciro Gerlone 2° classificato kata, Motolese Biagio 1°classificato kata, Gabriele Montanaro 2°classificato kata, Kevin De sales 1°classificato kata, Marselia Alessio 1°classificato kata, Sudano Nadia 1°classificato kata, Manfredi Valentina 1° classificato kata, Attanasi Maria 1° classificato kata, Riccardo Maggi 1°classificato kata, Cavallo Luciano 2° classificato kata, Cristian Cinieri 1° classificato kata

All’interno della 24sima edizione della Coppa Magna Grecia è stato inoltre presentato il Grand Prix Puglia, competizione di sport da combattimento, che si svolgerà il prossimo 15 febbraio sempre al PalaCampitielli di Grottaglie