TEL AVIV, ISRAEL - JUNE 8: A lesbian couple hold hands during the annual Gay Pride rally, on June 8, 2007 Tel Aviv, Israel's most cosmopolitan city. Thousands of alternative lifestyle Israelis took advantage of the mild summer weather to celebrate sexual freedom amidst calls from Jewish, Muslim and Christian religious leaders to ban a similar rally in Jerusalem later this month. (Photo by David Silverman/Getty Images)

«La giunta Sapio risponde alla violenza con parole di solidarietà a favore di Luigi Pignatelli, il presidente di Arcigay e dell’Associazione “Hermes Academy” , che venerdì scorso a Taranto è stato picchiato ed insultato da una decina di giovani, subendo un vile attacco di stampo dichiaratamente omofobo.» E’ quanto dichiara in un comunicato l’Assessore delegato Lucia Calò.

«L’amministrazione comunale di Carosino – prosegue il comunicato – collabora con Pignatelli per iniziative a favore dei diritti degli omosessuali e, in generale, contro ogni forma di intolleranza.
Il nostro augurio è che Luigi torni presto alla sua attività, confermando la nostra disponibilità affinchè la cultura dell’odio e dell’intolleranza trovino sempre meno spazio.

Educare alle differenze – conclude l’Assessore Lucia Calò – diventa un compito sempre più impellente, in cui tutte le istituzioni devono sentirsi coinvolte, promuovendo la cultura del rispetto per una società in cui sia bandita ogni forma di discriminazione .»