E’ pronta a indossare il vestito della festa Bari, la città pugliese che terrà a battesimo la nuova Nazionale targata Gian Piero Ventura.

Inizierà giovedì 1° settembre allo Stadio ‘San Nicola’ (ore 21, diretta Rai 1) la stagione degli Azzurri, opposti in un’amichevole ricca di fascino ai vice campioni d’Europa della Francia. Il match, un grande classico del calcio internazionale già andato in scena in una finale Mondiale (2006) e in una finale Europea (2000) con un successo per parte, farà da prologo all’esordio del 5 settembre ad Haifa (ore 20.45, diretta Rai 1) con i padroni di casa d’Israele nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA Russia 2018.

Quella di Bari sarà una sfida storica per la sperimentazione VAR (Video Assistant Referees), con la FIFA che ha deciso di effettuare al ‘San Nicola’ il primo test con video assistenti arbitrali con l’obiettivo di supportare l’IFAB nella creazione di linee guida per l’implementazione del progetto e con l’intento di apportare miglioramenti al processo di revisione degli episodi controversi. Si tratterà di uno speciale test in modalità ‘off-line’, in cui i video assistenti arbitrali comunicheranno con il direttore di gara senza però che il match venga interrotto per il controllo del video-replay. In tribuna per l’occasione saranno presenti il Presidente FIFA Gianni Infantino e il vice Segretario Generale Zvonomir Boban, che il giorno seguente, insieme all’arbitro della sfida Bjorn Kuipers, illustreranno alla stampa i primi riscontri sui test.

Ma il capoluogo pugliese non si limiterà ad ospitare l’amichevole tra Italia e Francia, visto che la FIGC insieme all’Amministrazione comunale ha definito alcune iniziative promozionali per accompagnare il ritorno della Nazionale in città all’interno del programma ‘Bari Città Azzurra’.

Da oggi pomeriggio fino a venerdì 2 settembre nel Palazzo della Città Metropolitana di Bari saranno esposte le quattro Coppe del Mondo e la Coppa Europa vinte dalla Nazionale. Per l’occasione la torre del Palazzo sarà inoltre illuminata con il tricolore. Mercoledì 31 agosto è in programma l’incontro con le Scuole Calcio Elite e le società coinvolte nel programma del Centro tecnico federale, mentre il giorno seguente, prima dell’amichevole tra Italia e Francia, sul terreno di gioco dello Stadio ‘San Nicola’ scenderanno in campo le bambine e i bambini della categoria Pulcini delle società sportive del territorio. Nei giorni che precederanno la sfida con i francesi, PUMA, sponsor tecnico degli Azzurri, presenterà la maglia away della Nazionale per la stagione 2016/2017 in occasione di un evento artistico che si terrà in Piazza del Ferrarese.

Il 3 settembre infine, alla vigilia della partenza degli Azzurri per Israele, nella sala conferenze del ‘San Nicola’ alcuni giocatori della Nazionale saranno intervistati dai giovani calciatori delle società sportive del territorio.

Prosegue intanto anche la vendita dei biglietti per assistere all’amichevole del 1° settembre. I tagliandi possono essere acquistati presso i punti vendita TicketOne sparsi sul territorio nazionale (riepilogo nella sezione biglietteria del sito) e on-line sui siti internet www.vivoazzurro.it e www.ticketone.it. Nelle giornate di domani, martedì 30 agosto, e mercoledì 31 agosto i biglietti saranno in vendita anche presso i botteghini dello Stadio ‘San Nicola’ dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, mentre giovedì 1° settembre i botteghini resteranno aperti dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 fino al termine del primo tempo dell’amichevole con la Francia. I prezzi dei tagliandi, ai quali vanno aggiunti i diritti di prevendita, sono i seguenti: Tribuna Ovest 50 euro (ridotto 30); Tribuna Est 30 euro (ridotto 16); Curve 10 euro. I biglietti ridotti sono riservati alle donne, agli Over 65 (nati prima del 1° settembre 1951), ai ragazzi fino ai 18 anni (nati dopo il 1° settembre 1998) e ai possessori della Card ‘Vivo Azzurro’.