È terminata a Molfetta la stagione del Volley Club Grottaglie: i granata, allenati da Giovanni Marasciulli, hanno ceduto per 3-0 (25-22; 25-20;25-23) ai padroni di casa, vedendo sfumare l’accesso alle finali sul più bello.

Una gara che ha meritatamente premiato la formazione barese, apparsa più tonica e precisa della controparte Grottagliese, alla quale è mancata la proverbiale combattività mostrata lungo tutto l’arco della stagione.

Al termine della gara é stato il Patron del Volley Club Grottaglie, Giuseppe Quaranta, a fare un resoconto dell’annata dei granata: “È stata una annata esaltante: abbiamo davvero dato tutto e abbiamo toccato vette insperate, peccato per non aver agguanto in extremis una finale che avremmo sicuramente meritato. Si è chiusa una stagione che ci ha visto vincere il campionato, arrivare alle Final Four di Coppa nella quale ci siamo fermati ad un passo dalla finalissima, pertanto non si può recriminare su nulla. La dirigenza tutta ha programmato la stagione in maniera encomiabile e a loro vanno i miei ringraziamenti. Voi non potete sapere quanto sudore hanno dato ognuno dei ragazzi della rosa, quanto impegno ognuno dei mister di tutte le squadre della società, quanto lavoro c’è dietro le quinte eseguito egregiamente da ognuno dei dirigenti di questa grande famiglia. Questa società di anno in anno continua a crescere a vista d’occhio ed è diventata una realtà nel mondo pallavolistico regionale.

Grazie – conclude Giuseppe Quaranta –  a tutti coloro i quali ci hanno creduto e a coloro che ci hanno supportato, anche economicamente. Trarremo esperienza dagli errori e dalle cose buone, certamente ci riproveremo e nei prossimi giorni avvieremo la fase programmatica in vista della prossima stagione“.