Casartigiani Taranto e CLAAI Puglia, delegazione di Taranto e Brindisi rivendicano e sottolineano la pari dignità ed importanza dell’artigianato nell’ambito fondamentale del nuovo modello di sviluppo circolare ed inclusivo della realtà economica e sociale del territorio jonico.

Congiuntamente Casartigiani e CLAAI danno voce ai propri associati, richiamando l’attenzione dei rappresentanti del Governo, delle Istituzioni locali e dell’intera provincia jonica. I rispettivi Presidenti Domenica Annicchiarico e Riccardo Caracutaaffermano infatti: “Restituiamo forza e vigore alla parola ARTIGIANATO, in quanto da troppo tempo assistiamo alla omologazione del dibattito incentrato principalmente tra diritto al lavoro e ambiente, mentre la valorizzazione della diversità economico-sociale rappresenta il vero fulcro per nuove politiche obiettivanti e traguardanti quell’economia sostenibile propria dei più alti valori europei.”

E quindi: “non solo industria, non solo commercio e filiera agroalimentare, ma anche Imprenditoria Artigiana, la quale fonda le proprie radici nella storia e nelle tradizioni di questo territorio e con il quale condivide la difficoltà della perdurante congiuntura socio-economica, ma soprattutto la fiducia nel cambiamento, attraverso il protagonismo condiviso ed innovativo della valorizzazione delle Identità”.

Così i rispettivi Presidenti Domenica Annicchiarico e Riccardo Caracuta concludono : “legalità, sostenibilità ed identità sono i valori di riferimento dell’imprenditore e del cittadino artigiano, la cui dignità ed arte d’intraprendere rappresentano a pieno titolo una componente della molteplicità delle risorse del capitale territoriale jonico . Valori,questi, da porre a sistema concreto e proattivo e non nel vulgo di preconcetti ideologici, di parte e precostituiti.”

Insomma, un appello che non esclude nessuno e che costituisce un vero e proprio invito al confronto.