“Si è svolta questa mattina a Bari, presso l’Assessorato regionale ai Trasporti, l’incontro congiunto con l’Ass. Giannini sul problema della carenza di trasporti pubblici per i lavoratori impiegati presso l’infrastruttura aeroportuale di Grottaglie. Parliamo di circa 2000 lavoratori, tra dipendenti Leonardo e di aziende dell’appalto, che provengono dalle province di Taranto e Brindisi.” Comunica l’assessore regionale allo Sviluppo Economico  Mino Borraccino.

“Oltre al sottoscritto e al collega Giovanni Giannini, erano presenti il Dirigente, Enrico Campanile, e le rappresentanze sindacali unitarie di base aziendali. Nella riunione si è deciso di convocare per il 18 di aprile prossimo un nuovo incontro alla presenza dei presidenti della Province di Taranto e di Brindisi, assieme alle tecnostrutture delle rispettive Amministrazioni, per trovare insieme la soluzione al problema dei trasporti per questi lavoratori. Alle tratte già esistenti occorrerà apportare qualche modifica e aggiungerne altre, affinchè possa essere garantito il regolare trasporto pubblico. Naturalmente al tavolo inviteremo la società Leonardo Spa che comunque dimostra grande attenzione al problema, come esternato non solo al sottoscritto ma anche al Presidente Emiliano.

Possiamo dire che questa mattina, assieme al collega Giannini abbiamo posto le basi per rendere efficiente questo servizio che coinvolge il settore dei trasporti e dello sviluppo economico. La Regione Puglia dunque non farà mancare il suo apporto e come Assessorato allo Sviluppo Economico ci impegneremo, insieme a quello ai Trasporti, per questa giusta causa, poichè assicurare un adeguato trasporto ai dipendenti è importante anche per il benessere delle aziende oltre che dei lavoratori.”