Regione Puglia, incontrerò i vertici di Leonardo SpA per fare il punto della situazione sulle prospettive riguardanti lo sviluppo di questa strategica azienda per il nostro territorio, nell’ambito del distretto aerospaziale pugliese.”

E’ quanto informa sui social l’assessore regionale Mino Borraccino.

“Non posso nascondere, infatti, la preoccupazione che serpeggia tra i lavoratori e tra le aziende dell’indotto per alcuni rumors relativi a un ipotetico ridimensionamento produttivo di “Leonardo” in Puglia, a causa della contrazione delle commesse da parte di “Boeing” determinata anche dalla crisi da Covid-19, con ripercussioni che potrebbero interessare anche i livelli occupazionali”.

Ha aggiunto Borraccino.

“Per questo, per analizzare nel dettaglio il quadro della situazione e individuare eventuali soluzioni condivise, ho ritenuto opportuno promuovere un incontro con il management della società in modo da fugare ogni dubbio su queste indiscrezioni e rimarcare la massima disponibilità della Regione a creare le condizioni migliori affinché “Leonardo” continui a produrre e a svilupparsi in Puglia, garantendo indubbie ricadute positive in termini di crescita economica e buona occupazione per il nostro territorio.
L’incontro rappresenterà anche l’occasione per condividere e approfondire insieme i contenuti di un Protocollo di impegni comuni finalizzato a promuovere e sviluppare maggiormente, all’interno della più ampia politica industriale regionale, le potenzialità del tessuto produttivo pugliese in ambito aerospaziale”.