Se vi capita di partire, tornare o semplicemente accompagnare qualcuno in stazione non potrete fare a meno di notarli e di emozionarvi.

Gigantografie presenti nelle grandi stazioni ferroviare (e non solo) promuovono la Pasqua in Puglia. Una foto de “Li BBubbli BBubbli” dei riti della Settimana Santa di Grottaglie è stata scelta come cover per la campagna pubblicitaria della Settimana Santa in Puglia prodotta dall’agenzia Puglia Promozione e deall’Assessorato al Turismo della Regione Puglia La foto ritrae la coppia di confratelli incappucciati mentre escono dalla Chiesa Matrice. L’autore dello scatto è Carlos Solito, scrittore, fotografo, giornalista e regista nativo della città di Grottaglie.

Una bella emozione per chi segue da sempre i Riti della nostra tradizione. La redazione di Gir ha contattato direttamente l’autore, esprimendogli grande apprezzamento.

“Si tratta di un viaggio lentissimo, senza tempo, fatto di centimetri che nella loro infinita, sentita, antica, dolorosa somma fanno la Settimana Santa a Grottaglie, come a Taranto e in Puglia tutta. Durante i giorni del Giovedì, Venerdì e Sabato Santo, fino alla Domenica di Pasqua, devoti, addolorate, penitenti, incappucciati rallentano il loro metabolismo, per dedicarsi, anima e corpo, lentamente, a piccoli passi (da qui il titolo di una mia mostra fotografica di qualche anno fa) a un millenario sentimento di fede.” Ha dichiarato Carlos Solito.

Che aggiungere? Cari lettori scattate le vostre foto con l’hashtag #siamoagrottaglie, WeAreinPuglia‬ e #pasquainpuglia e condividiamo le nostre grandi tradizioni. Quelle che nessuno potrà mai toglierci.

10415647_10209569183045338_5521433701959107528_n