E’ oggi risaputo che la tecnologia rappresenta una realtà in continua evoluzione, espansione, mutazione ed ha un campo di applicazione talmente vasto che abbraccia quasi tutto. La nostra esperienza di vita quotidiana ci dà conferma di tutto ciò: tutti gli aspetti della nostra vita quotidiana sono tecnologizzati e soprattutto gli strumenti di comunicazione che utilizziamo quotidianamente. E fondamentalmente tutto, o quasi tutto passa attraverso il web.

Tutto ormai si svolge online. Tutte le professioni per essere espletate hanno bisogno della rete, il modo di comunicare con le persone si sta spostando sempre più online soppiantando la corrispondenza cartacea, le telefonate…C’è tutto su internet: informazioni su qualsiasi cosa, approfondimenti su temi, argomenti, mappe stradali, ricette, negozi veri e propri in cui acquistare tutto, anche farmaci o generi alimentari; tutto per il lavoro, tutto per il tempo libero, tutto per le vacanze, tutto per la casa….Assistiamo all’incedere dei siti web, all’ emergere di app sempre nuove e diverse che si rivelano molto utili e funzionali alla vita di ogni giorno. Questo nuovo modo di comunicare e di stare in contatto con il mondo si rivela molto utile soprattutto per disabili e anziani, persone che hanno ridotta mobilità e hanno difficoltà a svolgere semplici azioni di vita quotidiana come ad esempio recarsi all’Ufficio postale per il pagamento delle utenze, fare la spesa, comprare un giornale…

Ecco che interviene l’online con le sue innumerevoli possibilità a dare una finestra sul mondo a queste persone impossibilitate, mettendo a loro disposizione tutte le funzionalità affinchè riescano a gestire la quotidianità direttamente da postazioni idonee e comodamente nella loro casa. Possono accedere a notizie, libri, film, social network e altri sistemi per restare in comunicazione con familiari, colleghi, amici o in generale persone con cui parlare o scriversi; gestire le proprie finanze, prenotare visite mediche, ordinare e acquistare i farmaci che a loro occorrono, fare la spesa di beni di prima necessità con un click e che viene poi consegnata direttamente a casa, ricercare informazioni mediche e specialisti con cui mettersi in contatto….

Molte delle interfacce sono studiate appositamente per persone anziane o con disabilità e sono progettate in modo da essere accessibili e usabili per utenti con ridotta mobilità o problemi di vista; sono strumenti che permettono  di rimanere tranquillamente al passo con i tempi e connessi col mondo grazie al semplice utilizzo di un computer, un tablet, uno smartphone. Interfacce intuitive e facili da personalizzare grazie alla presenza delle icone e funzioni essenziali adatte in particolare ad utenti a scarsa alfabetizzazione informatica.

È questa la sfida che la tecnologia sta vincendo: l’innovazione alla portata di tutti e che aiuti soprattutto le categorie più svantaggiate a vivere una vita più facile e dignitosa potendo accedere direttamente a tutte le info sugli ausili di loro interesse e che possano fare al meglio al caso loro confrontando e scegliendo tra svariate proposte, come ad esempio gli ausili per disabili e per anziani di Holity, accuratamente selezionati e valutati nel rispetto di elevati standard qualitativi; prodotti indispensabili per rendere migliori le condizioni di vita di chi si trova in difficoltà.