«Nella seduta del consiglio comunale del 23 febbraio scorso l’assessore ai lavori pubblici ha risposto all’interrogazione presentata dai consiglieri Francesco Donatelli, Aurelio Marangella e Massimo Serio che denunciavano la chiusura dell’ufficio postale di Via Campitelli e i conseguenti disagi per i cittadini.» A renderlo noto un comunicato degli stessi consiglieri comunali del Partito Democratico.

«Dall’amministrazione comunale – si legge ancora nella nota – abbiamo appreso con stupore che la Direzione Provinciale delle Poste Italiane ha informato il Comune di Grottaglie della chiusura dell’ufficio in questione solo dopo un mese.
Insomma, se non fosse stata presentata la nostra interrogazione a cui ha fatto seguito un adeguato rilievo mediatico sulla stampa, il Sindaco non sarebbe stato informato in tempo utile per attivarsi nei confronti di Poste Italiane ed avviare i necessari lavori nell’immobile determinando l’interruzione di un pubblico servizio che ha provocato gravi disagi nella popolazione.

In ogni caso – conclude la nota a firma di Francesco Donatelli, Aurelio Marangella e Massimo Serio – abbiamo appreso che i lavori all’interno dell’ufficio postale sono iniziati nei giorni scorsi e dovrebbero concludersi entro la prossima settimana per poi essere finalmente riaperti al pubblico