“Grande entusiasmo e partecipazione di persone per la presentazione del programma regionale e dei candidati alla regione per la provincia di Taranto con la candidata presidente M5S per la regione Puglia Antonella Laricchia e l’Eurodeputata Rosa D’Amato.” E’ quanto comunica l’ufficio stampa della candidata alla Regionali di Grottaglie Antonella Galeone.

Diversi interventi sul palco in piazza Principe di Piemonte. La candidata grottagliese ha esposto il progetto “Microcredito 5 Stelle“, attivato per mezzo della restituzione di parte degli stipendi e della diaria non spesa dei parlamentari del M5S. Un progetto che punta a sostenere le piccole e medie imprese attraverso un fondo di finanziamento istituito presso il Ministero dello Sviluppo Economico. “Duemila imprese  – si legge nella nota – che potranno godere subito di un finanziamento fino a 25 mila euro. Successivamente si punterà a sostenere la crescita, con il ritmo di un’impresa al giorno per altri dieci anni. Ha parlato inoltre di reddito di cittadinanza e della riconversione economica del territorio secondo un modello di sviluppo sostenibile e dei problemi della sanità in Puglia.”

In piazza anche la candidata governatrice Antonella Laricchia e i candidati jonici: hanno incontrato i cittadini grottagliesi con i quali, oltre a presentare il programma elettorale in vista delle elezioni regionali, si sono intrattenuti per rispondere a domande formulate direttamente da loro sui punti del programma. “Gli interventi dei candidati e della candidata governatrice hanno toccato vari temi della campagna elettorale a cominciare dai 20 punti del programma politico approntato dal Movimento 5 Stelle per il rilancio della Puglia. Programma corposo, che mette al centro il turismo e la riconversione economica del territorio, valorizzando l’agricoltura, l’artigianato, la pesca e l’ambiente. Il progetto, dettagliato quanto ambizioso, punta a rilanciare la provincia jonica nel contesto regionale, nazionale ed europeo.” Continua la nota. “Una ventata di aria nuova insomma, proprio quello che serve alla Puglia per contrastare l’attuale panorama politico inadeguato ed inefficiente rispetto alle esigenze del territorio, considerati gli scarsi quanto discutibili risultati ottenuti, dalla vecchia classe politica.”

Non sono mancati anche degli interventi su alcuni temi di politica locale: “Un incontro pubblico – si legge nel comunicato stampa – che ha sicuramente contribuito ad avvicinare, in pieno spirito pentastellato, tutti i cittadini grottagliesi, alla politica, soprattutto gli scettici e gli indecisi. Al di là di ogni steccato o barriera politica il futuro di Grottaglie, come quello della Puglia, passa anche attraverso la conoscenza e lo scambio di idee. La candidata portavoce al consiglio regionale Antonella Galeone chiude la notaha concluso il suo intervento affermando: “ il passato non possiamo cambiarlo, il futuro sì!””