Il presidente della Provincia di Foggia a causa delle forti ed abbondanti precipitazioni atmosferiche che hanno colpito la Capitanata, in questi giorni,

ha chiesto alla Regione Puglia il riconoscimento dello stato di emergenza “per il comprensorio territoriale dell’Ente al fine di fronteggiare con mezzi e poteri straordinari la situazione di grave crisi determinata dalle abbondanti precipitazioni”. L’intensità delle piogge in corso – si legge nella nota della Provincia – sta causando “gravi danni alle sedi stradali di alcune importanti arterie, allagamenti, frane, smottamenti, caduta di alberi e ingombro di detriti, con grave pregiudizio e pericolo per la circolazione veicolare e la pubblica incolumità”. La richiesta è stata trasmessa anche al Dipartimento della Protezione Civile ed al presidente del Consiglio dei Ministri.