Ciro Manigrasso, a nome della sezione di Monteiasi del Partito Comunista d’Italia, scrive al Prefetto di Taranto, al Presidente della Provincia di Taranto ed ai Sindaci dei Comuni di Carosino, Grottaglie, Monteiasi, San Giorgio Jonico.

Argomento della lettera sono i lavori di messa in sicurezza della ex SS. 7 tra Grottaglie-San Giorgio Jonico con la realizzazione di due rotatorie. “Più volte – scrive Manigrasso – abbiamo evidenziato la pericolosità degli incroci di che trattasi. In precedenza, uno, il più pericoloso era regolato da un impianto semaforico attualmente fuori uso da oltre due anni.

I lavori – ricorda ancora Manigrasso – sono stati oggetto di gara di appalto per un valore di 1.136.800,04 Euro con previsione di stipula del contratto per il 14/03/2016 ma nel Programma Triennale LL. PP. Approvato dal consiglio provinciale di Taranto, dove vengono elencate tutte le opere da realizzarsi nel triennio compreso il 2016, mancano i lavori delle due rotatorie oggetto della presente, le quali ad oggi – conclude Manigrasso – se fossero stati rispettati i tempi dovevano essere quasi completate.”