enel

I Carabinieri della Stazione di Grottaglie hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto di energia elettrica, un 46enne censurato del luogo, in quanto nel corso degli accertamenti effettuati presso l’abitazione dell’uomo, i tecnici dell’Enel hanno contestato che, a seguito della manomissione del contatore della sua abitazione, lo stesso ha realizzato un allaccio abusivo alla rete elettrica che è durato sin dall’anno 2012. L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione, dove dovrà permanervi in regime di arresti domiciliari.