PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

Presentato stamani nella sede del Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi di Foggia, il Master di I livello in “Credito e relazioni commerciali nelle Banche di Credito Cooperativo”, promosso dalla Facoltà del capoluogo dauno con il sostegno della BCC San Marzano di San Giuseppe (partner è anche la BCC San Giovanni Rotondo) e che offrirà la possibilità a 18 giovani pugliesi (dal prossimo mese di settembre) di poter frequentare un corso altamente specializzante, con possibilità di stage per gli studenti più meritevoli all’interno della BCC San Marzano di San Giuseppe.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

«Abbiamo voluto fortemente sostenere questo progetto per la valenza pratica che il percorso formativo riserva agli allievi – ha detto il Direttore Generale della BCC San Marzano di San Giuseppe, Emanuele di Palma, intervenendo nel corso della presentazione del piano -. La stretta collaborazione fra l’Università e il mondo del lavoro, in questo caso la Banca, è la dimostrazione tangibile che scuola e aziende, se accomunate da idee chiare e prospettive concrete, possono mettere in campo buone pratiche per dare un futuro ai nostri ragazzi. Credo ci siano margini per poter contribuire tutti, nonostante la complessità del periodo, nella costruzione di un domani per i nostri giovani, che sia nella terra d’origine. Dobbiamo essere in grado di creare opportunità per evitare che le nostre intelligenze migliori si allontanino dalla Puglia cercando fortuna altrove. Questo deve essere il nostro dovere principale».

L’iniziativa è stata presentata dal Prof. Stefano Dell’Atti (Ordinario di Economia degli intermediari finanziari presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Foggia e Coordinatore del Master), il quale nel corso della presentazione ha illustrato le finalità del corso: «Il Master in “Credito e relazioni commerciali nelle Banche di Credito Cooperativo” intende formare esperti per il settore bancario e finanziario, in possesso di competenze specialistiche nel campo della gestione delle strutture aziendali afferenti alle diverse categorie di intermediari, con particolare riguardo alle banche di credito cooperativo (BCC) e agli aspetti del credito e del marketing relazionale applicato ai prodotti e servizi finanziari».

Il corso si rivolge a coloro che operano o che intendano operare con funzioni manageriali di alto profilo all’interno delle imprese del settore bancario, assicurativo e finanziario. A tal fine, obiettivo del percorso formativo è quello di sviluppare competenze approfondite sui temi della struttura e dei profili di gestione delle imprese bancarie e finanziarie, dell’articolazione dell’offerta e del posizionamento competitivo rispetto alle diverse aree strategiche d’affari (corporate finance, consumer lending, asset management, private ed investment banking), della pianificazione strategica e delle modalità di approccio ai diversi segmenti di clientela (Corporate, Private e Retail).

L’articolazione della didattica, pur privilegiando gli aspetti della pianificazione e gestione delle relazioni con la clientela (attuale e potenziale), non trascura di offrire ai partecipanti una visione ampia e completa della struttura e delle funzioni del sistema finanziario, del contesto normativo di riferimento e, più in generale, delle dinamiche della moderna finanza globale. Il percorso formativo del Master, pur non trascurando la trasmissione dei modelli teorici di riferimento, tende a valorizzare una didattica centrata sul forte coinvolgimento dei partecipanti attraverso l’analisi di case studies, la realizzazione di simulazioni in aula e lo sviluppo di lavori in team.

Attraverso il costante contatto con i docenti e gli esperti del settore, i candidati saranno, infatti, chiamati ad assumere un ruolo attivo nella discussione di casi aziendali complessi e nella soluzione di quesiti pratici. Ciò favorirà un utilizzo flessibile delle conoscenze acquisite durante il corso ed un contestuale sviluppo della capacità di far fronte a problematiche del tutto nuove.

IL PIANO DI STUDIO – In particolare, il percorso formativo prevede una parte d’Aula suddivisa in 9 moduli in cui verranno trattati i seguenti argomenti: Economia e gestione degli Intermediari Finanziari, Strategie e organizzazione degli Intermediari Finanziari, Il processo del credito, Private e corporate banking, Investment banking, Risk management in banca, Relationship banking, Marketing bancario, Tecniche di vendita e analisi della performance. Al termine della parte d’aula, inoltre, lo svolgimento di un significativo periodo di stage in BCC di San Marzano di San Giuseppe e BCC San Giovanni Rotondo, consentirà un adeguato completamento del percorso formativo attraverso un’immediata applicazione delle nozioni teoriche apprese.

In tal modo, si intende avvicinare i partecipanti alla concreta esperienza operativa, offrendo agli stessi gli strumenti necessari ad analizzare le reali problematiche di gestione degli intermediari finanziari e a predisporre gli interventi utili alla loro risoluzione. Il Master è destinato, in particolare, alle seguenti categorie: candidati in possesso di diploma di laurea triennale (Laurea di I livello) o specialistica in discipline economico-giuridiche (Economia, Giurisprudenza, Scienze Giuridiche, Scienze Economiche e Statistiche, Scienze Bancarie e percorsi equipollenti); operatori del settore bancario e finanziario (personale dirigenziale e non), in possesso di diploma di laurea triennale o specialistica, intenzionati ad accrescere le proprie conoscenze e la propria capacità gestionale. Le lezioni della parte d’aula si svolgeranno presso il Dipartimento di Economia dell’Università di Foggia, sito in via Caggese n.1.

Al termine delle attività formative è prevista una prova finale che consisterà nella redazione e la discussione di un elaborato scritto (project work) sui contenuti teorici e pratici appresi nel corso del Master. Il titolo rilasciato dall’Università degli Studi di Foggia è quello di Master di I Livello in “Credito e relazioni commerciali nelle Banche di Credito Cooperativo”. Il predetto titolo ha valore accademico e prevede l’acquisizione di 60 crediti nella carriera formativa.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802