foto Facebook Mancarelli

“Una bella festa di partecipazione. Il PD si conferma riferimento per milioni di cittadini che ancora in questa occasione hanno dato”, è quanto commenta Giampiero Mancarelli dopo la consultazione di domenica scorsa.

“Questa è la prova della bontà della scelta di far decidere ai cittadini la propria classe dirigente. Molti le contestano ma tutti fanno i democratici con le primarie del Partito Democratico. In provincia di TARANTO poi con grande soddisfazione salta agli occhi il risultato di San MARZANO con 407 voti attribuiti a Matteo Renzi pari al 91,46% dato in assoluto e in termini percentuali più alto della provincia”, afferma fiero.

Sanità e rifiuti sono punti dolenti nella nostra provincia

“Importanti i dati anche di Grottaglie, Palagiano, Borgo Martina Franca e Massafra. La lista di Renzi si impone su tutte le altre. Ora questa iniezione di fiducia si deve tramutare in scelte importanti in tema di lavoro, infrastrutture e sanità. Nessuna ha la bacchetta magica ma ora è giunto il tempo del fare – commenta Mancarelli – Emiliano ritorni a tempo pieno a fare il presidente della Regione. Basta distogliere le energie dai propri compiti istituzionali”.

“Taranto – aggiunge – ha risposto positivamente confermando quindi l’impegno del Governo sulla città. A Grottaglie va rilevato l’ottimo risultato ottenuto nonostante il terremoto registrato nei mesi scorsi. E proprio dal grande risultato del rinnovato pd grottagliese, umile e competente, che riparte idealmente l’azione di tutto il territorio”.

Giampiero Mancarelli si conferma componente dell’Assemblea Nazionale.