PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

“Grottaglie perde un tassello fondamentale nella gestione e pratica organizzativa di uno dei servizi primari della nostra comunità, quello dell’Acqua. Da qualche giorno è stato chiuso lo Sportello dell’Acquedotto Pugliese sito in via Marconi. Una scelta calata dall’alto che sta procurando notevoli disagi ai cittadini e ai dipendenti che si sono visti spostati come pacchi postali”, è quanto comunica Maurizio Stefani, già vicesindaco di Grottaglie nella Giunta Alabrese.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

“Resto amareggiato e mortificato dal silenzio che ha avvolto questa scelta che giudico assolutamente denigratoria per un territorio e una città che vede ogni giorno che passa chiudere porte e portoni e quindi cessare servizi e disponibilità per tutta la comunità. Non registro una presa di posizione da parte del Sindaco, ne della Giunta e ne del resto dell’Amministrazione. La chiusura dello Sportello di via Marconi sta procurando seri disagi a tutti. Il silenzio che è piombato su questa vicenda è mortificante per una città intera”, aggiunge Stefani“Quali sono le ragioni che hanno determinato questa chiusura, quali azioni questa Amministrazione ha posto in essere per evitarla, chi compenserà i disagi della comunità e che fine faranno i locali di via Marconi angolo via Ponchielli? Ma soprattutto non si spiega il motivo della chiusura visto che i due appartamenti e i due depositi sono proprietà dell’AQP, e che quindi non erano soggetti a impegni di risorse per affitti o locazioni – continua Maurizio Stefani – resto allibito di fronte a questo silenzio tombale”.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802