foto Archivio

Le previsioni che davano l’anticiclone africano presente fino al 15 agosto sono state smentite dalle proiezioni previsti per il prossimo venerdì e sabato.

Le infiltrazione di aria più fresca provenienti dal Nordest e dai Balcani porteranno sull’Italia centro meridionale temporali, anche forti, con un rischio di grandine importante. 

“I temporali colpiranno il resto del sud, quindi la Puglia, la Basilicata, la Calabria e pure le zone interne di Sardegna e Sicilia.

Si tratterà dunque di pomeriggi tempestosi associati alla formazione anche di super-celle, ovvero strutture temporalesche isolate, ma violente, che possono dar luogo anche a colpi di vento e in questa stagione, lo ribadiamo, non sono mai da escludersi piccole trombe d’aria o trombe marine”, informa ilmeteo.it .