Scioglie le riserve Michele Santoro e conferma quanto già trapelato e fatto intendere alle videocamere della GirWebTV a settembre scorso: sarà candidato a Sindaco della città di Grottaglie nelle prossime elezioni che si terranno molto probabilmente a giugno.

Nessun indugio quindi per l’attuale consigliere comunale che tenterà, come nel 2011, di salire sullo scranno più alto di via Martiri D’Ungheria. “Mi presenterò con due liste civiche: Grottaglie prima di tutto e Insieme per Grottaglie”. Cinque anni fa sfiorò la vittoria per pochissimi voti: 673 preferenze in più destinarono la fascia di sindaco a Ciro Alabrese. Anche in quell’occasione si presento senza l’appoggio di partiti e forze politiche ma riuscì ad ottenere l’accesso al ballottaggio sbaragliando nell’ordine Lacorte, D’Alò, Ragusa, Gianfreda, De Filippis, Delli Ponti. A distanza di 5 mesi dalle elezioni e 4 dall’inizio della campagna elettorale ha voluto dichiarare ufficialmente la sua candidatura.

Giugno è più vicino di quanto si possa pensare e le elezioni ormai incombono.