«Un deserto arido fa da sfondo a Piazza Principe di Piemonte a Grottaglie. Il Sindaco ha dimenticato di irrigare il prato verde» E’ quanto dichiara il consigliere comunale Michele Santoro.

«Una distesa arida, secca, gialla (e a rischio incendio) – prosegue Santoro – si presenta inesorabile sugli spazi, una volta verdi, di Piazza Principe di Piemonte a Grottaglie. Una pessima immagine, una presentazione della città desolante per i turisti che in piena estate hanno scelto di visitare la nostra città.

E’ passato più di un mese dalla proclamazione del nuovo Sindaco. Un tempo necessario per ridurre la piazza ad un deserto africano.
Le immagini che allego parlano da sole. Ma se provate a vedere la piazza di persona lo scenario che si presenta è macabro: gli unici spazi a verde di tutta l’area sono andati completamente bruciati dal sole poiché.

Evidentemente il Sindaco Ciro D’Alò ha dimenticato di occuparsi degli ordinari interventi di manutenzione degli spazi verdiI. Una grave situazione che sta denigrando l’immagine del salotto della città di Grottaglie.

Chi ha ridotto gli spazi verdi a deserti africani deve assumersi le proprie responsabilità – conclude Michele Santoro. Chi pagherà ora il ripristino del manto? Il Sindaco deve intervenire immediatamente