“Apprendo che il Sindaco parteciperà alla conferenza stampa indetta dal PD, cioè dal partito che ha distrutto la sanità in Puglia, sulla questione ospedale”, è quanto dichiara Michele Santoro, consigliere comunale in merito alla vicenda che vede protagonista il nosocomio San Marco.

“Tutti a braccetto per vantarsi di cosa? Di avere una struttura ospedaliera priva del Punto Nascita e del Pronto Soccorso? Questa è una vittoria di Pirro.  E degli uomini e delle donne che li dentro ci lavorano chi si occupa? Nessuno ha mai considerato che i medici, gli operatori, i professionisti che a quella struttura dedicano anima e cuore, hanno il diritto di salvaguardare la realtà che giorno dopo giorno hanno costruito con la fatica, l’attenzione, gli sforzi. Il San Marco ha subito un declassamento inaccettabile in un territorio che necessita invece di un ospedale potenziato, altro che una stampella per le prossime candidature”, replica Santoro.

“L’accoppiata Sindaco D’Alò e Partito Democratico è una miscela esplosiva per la gestione politica della nostra città. Una circostanza che finalmente è venuta fuori”, conclude Santoro.