“Il NO di Fratelli d’Italia al MES lo abbiamo voluto dire forte e chiaro da Bruxelles” – dichiara il co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA, Raffaele Fitto

“insieme a Giorgia Meloni, prima davanti alla sede del Consiglio Europeo e poi all’interno dell’Europarlamento, perché il messaggio arrivasse direttamente a chi pensa di poter stringere le mani intorno al collo dell’Italia.” prosegue Fitto.

Il Meccanismo Europeo di Stabilità, spacciato sotto il nome suggestivo ‘Salva Stati’, non salva un bel niente! Anzi è il chiaro tentativo, neppure troppo celato, di ridimensionare fortemente la nostra sovranità”. conclude la nota.