sport calcio
PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

La vittoria dell’Ars et Labor Grottaglie contro il Real Hyria di Vico Equense nello spareggio di per la permanenza in serie D è stato un evento che tutta la Grottaglie sportiva ha salutato con grande soddisfazione. Ora però occorre iscrivere la squadra al campionato e farle affrontare tutta la prossima stagione: per fare ciò c’è bisogno di un impegno economico rilevante, situazione della quale l’attuale dirigenza non può più farsi carico.

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802

” I Tifosi del Grottaglie Calcio meritano rispetto, lealtà e chiarezza dopo una serie di stagioni affrontate in maniera precaria, con esigue risorse, senza una convinta programmazione, inseguendo affannosamente situazioni ed imprese sempre più difficili. Non è più tempo di miracoli e/o di improvvisazioni; il prossimo campionato di D che ci attende, ridiventato quarta serie e, pertanto, più competitivo, richiede un realistico approccio. “ E’ quanto comunica Leonzio D’Amicis, presidente dell’ A.D.C. Ars et Labor Grottaglie.

Nella giornata di oggi è stato comunicato alle istituzioni locali nelle persone del Sindaco del Comune di Grottaglie Ciro Alabrese e dell’Assessore allo Sport  Maurizio Stefani che l’attuale società non può sostenere gli impegni economici per la prossima stagione.

“L’attuale dirigenza dell’Ars et Labor Grottaglie non può sostenere, da sola, gli impegni di un campionato così dispendioso ed all’altezza delle legittime aspettative dei Tifosi biancazzurri: ha bisogno di essere adeguatamente affiancata, per continuare a fare la propria parte. Per tale motivo – conclude Leonzio D’Amicis – ritiene doverosa la scelta di affidare il titolo sportivo nelle mani del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale, che dispongono delle giuste leve per gestire un eventuale passaggio di proprietà e/o di attrarre sponsor interessati alla causa del calcio grottagliese. Serve il generoso concorso di tutti per garantire il futuro al progetto biancazzurro in condizioni di sostenibilità e di consapevolezza. “

Il titolo sportivo quindi è ora nelle mani del Sindaco. Riuscirà a trovare qualche imprenditore o una cordata disposta a investire nel Calcio? E se ciò non dovesse avvenire che succederà? Il Grottaglie riuscirà ad iscriversi al campionato?

PUBBLICITA\'. Per questo spazio tel: 3477713802