Olio oliva

Il GAL Valle d’Itria partecipa ad OASI, la fiera dell’Olivo, il 24, 25 e 26 aprile a Bari, presso la Fiera del Levante.

OASI, un evento promosso dalla Camera di Commercio I.A.A. di Bari e dalla Regione Puglia – Area Politiche per lo Sviluppo Rurale, un Evento dedicato all’Olivo e al suo legame con l’Ambiente, con la Salute e con l’Innovazione in agricoltura. OASI, Olivo: Ambiente, Salute e Innovazione è l’appuntamento pensato per sancire la centralità dell’olivo, emblema e simbolo di Puglia. Dal 24 al 26 aprile l’intero Distretto dell’olio di oliva pugliese sarà presente in Fiera del Levante, presentandosi come il più grande e forse l’unico vero distretto verticalizzato del Meridione d’Italia, con centinaia di migliaia di famiglie coinvolte in olivicoltura, nella trasformazione, nel commercio e nell’imbottigliamento. Legati all’Olivo, saranno i temi trattati nella tre giorni. L’Ambiente, che l’olivicoltura contribuisce a conservare e preservare. Il paesaggio dell’ulivo è, infatti, una risorsa ambientale ed economica importantissima anche per le attività turistiche e di educazione ambientale. La Salute, con la prevenzione di malattie cardiovascolari, neurodegenerative e neoplastiche favorita dall’utilizzo dell’olio evo, nonché i suoi derivati molto utilizzati nella cosmetica naturale e biologica. L’Innovazione fatta in maniera intelligente e in perfetta sintonia con quanto ci circonda, come l’olivicoltore che non è solo produttore di beni, ma è anche un tutore dell’ambiente.

Il GAL Valle d’Itria sarà presente nella sezione Mediterre, in rappresentanza delle Terre dell’Olivo, ossia di quei territori il cui paesaggio è caratterizzato dall’olivo ed è godibile fuori dei circuiti turistici più tradizionali. All’interno di Mediterre si parlerà di mediterraneo e di ruralità, di multifunzionalità e di riavvicinamento alla campagna, anche attraverso le iniziative del GAL, che vanno dalla realizzazione di una rete escursionistica ciclopedonale di 300 km (mis. 313) alla programmazione di una serie di appuntamenti primaverili all’aria aperta, PerCorsi di Gusto volti a percorrere itinerari di gusto e scoprire gli ingredienti naturali alla base della cucina tradizionale (mis. 421).

OASI è visitabile ininterrottamente dalle 10 alle 21 di tutti i giorni e prevede l’ingresso gratuito per tutti