«Vi invio questa lettera per sottolineare la notevole fortuna da parte di noi grottagliesi ad avere a nostra disposizione – spesso senza neanche rendercene conto – una eccellente struttura quale è l’ospedale “San Marco” di Grottaglie.» Ad esprimere la sua soddisfazione, è un lettore speciale, il dott. Angelo Nacci, medico affermato nonché storico ed apprezzato collaboratore di GIR.

«Già tre anni fa – ci scrive Angelo – manifestai grande entusiasmo per la cortesia e la professionalità messa in atto dal reparto di ostetricia in occasione della nascita del mio primo figlio. Stanotte mi sento di rinnovare e raddoppiare l’entusiasmo per la nascita della mia seconda figlia. Trattamento a dir poco favoloso e un grazie a tutti con particolare riguardo al dott. Attilio Pignatelli, uomo di grandissima umanità e professionalità, ed all’intramontabile nonché bravissima e generosissima Ada Camassa.

In questi tempi difficili – conclude Angelo Nacci – dove vengono rimarcati solo gli episodi di malasanità ritengo doveroso elogiare l’ottimo lavoro di coloro che ci fanno sentire fieri di avere tra le proprie mura cittadine gente così eccezionale. Grazie.»