Giovedì 9 Ottobre presso l’Aula Consiliare del Comune di Grottaglie, a partire dalle 17:00, l’Assessore Regionale alla Sanità e al Welfare, Donato Pentassuglia, illustrerà il nuovo “Piano di riordino della rete ospedaliera”.

L’incontro, aperto agli operatori sanitari, alle forze politiche e sociali, alle associazioni, al volontariato e, più in generale, agli abitanti della Città delle Ceramiche, è stato promosso dal Segretario cittadino del Partito Democratico, Paolo Annicchiarico.

«Negli ultimi giorni – si legge nel comunicato che annuncia l’iniziativa, troppe indiscrezioni sono circolate con insistenza sul Punto Nascite dell’Ospedale di Grottaglie come sugli altri reparti: sarà questa, quindi, l’occasione più propizia per conoscere in maniera diretta le indicazioni relative al futuro del “San Marco”, contenute proprio nella bozza di riorganizzazione della rete ospedaliera in Puglia.

Inoltre, sarà possibile ripercorrere con l’Assessore Pentassuglia le ultime tappe di un percorso in ambito sanitario che ha visto la Puglia protagonista attiva nelle scorse settimane, dalla firma del “Patto della salute” col Ministero della Salute allo sblocco del Piano delle assunzioni, concordato col Ministero dell’Economia.

Il nuovo “Piano di riordino delle reti ospedaliere pubbliche e del privato accreditato” – evidenzia il comunicato della segreteria cittadina del PD – sarà discusso con le Organizzazioni Sindacali e con i Sindaci dei territori e punterà ad una razionalizzazione della rete ospedaliera.

La novità sta nella concezione di una sanità legata non solo alle strutture ed ai servizi erogati ma alla capacità degli stessi servizi sanitari, del territorio, dell’associazionismo e della politica di favorire uno stile di vita che promuova il benessere personale e in cui gli ospedali – magari anche quello di Grottaglie – verranno individuati come terminali di un’azione sanitaria più efficace e con servizi di qualità