«Soddisfacente incontro questa mattina con le RSU della “Leonardo” Di Grottaglie.» A dichiararlo è Mino Borraccino, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia.

«A pochi giorni dall’avvio del servizio di trasporto pubblico per i lavoratori che, dalle province di Brindisi e di Taranto, erano costretti a raggiungere il luogo di lavoro necessariamente in auto – prosegue l’assessore ionico, constatiamo con soddisfazione che il servizio prestato dalle Ferrovie della Sud Est comincia a dare i suoi frutti. Oltre 120 lavoratori infatti hanno già aderito al servizio e, terminato il periodo di ferie, sicuramente questo numero sarà destinato a crescere.
Sono felice per questa pagina di buona politica scritta grazie all’impegno dell’assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, che materialmente ha messo in campo questa iniziativa e che ringrazio per il lavoro profuso. Ovviamente rivolgo un ringraziamento anche al presidente, Michele Emiliano, che già dal mese di ottobre dello scorso anno aveva garantito all’Amministratore Delegato della Leonardo, dott. Profumo, l’avvio di questo servizio importante.
Dall’incontro di questa mattina con le RSU è emersa la necessità di migliorare il servizio per quanto riguarda le fermate. A tal proposito informerò il collega Giannini,affinché quanto prima si possa provvedere a tale esigenza.
Sento di rivolgere io un sentito ringraziamento a questi lavoratori che per anni hanno sofferto ma non hanno mai rinunciato a questo loro diritto.

Oggi – conclude Borraccino – la soddisfazione di vedere loro gioiosi che ringraziano me, in nome e per conto della Regione, mi ha fatto capire ancor più l’importanza di questa azione di buona politica che va anche a tutela dell’ambiente, stante il minor numero di auto in circolazione, oltre che della sicurezza stradale