"Wave of Sound", giovane gruppo musicale grottagliese

Torna sul palco con un nuovo ed esilarante concerto il giovane gruppo musicale grottagliese dei “Wave of Sound”, in una performance inedita e coinvolgente.

Il nuovo show si presenta come “The upgrade” (l’ aggiornamento) un nome – a detta del gruppo – tanto difficile da scegliere quanto immediato… Per saperne di più basta essere presenti sabato 10 ottobre 2015, a partire dalle ore 20,00 presso piazza Unicef a Grottaglie, e scoprire cosa hanno in serbo per noi questi giovani talenti grottagliesi, che sono: Pietro Antonio Lenti: pianoforte, voce; Daniele Quaranta: chitarra elettrica e classica; Andrea Carbotti: Chitarre; Fabiana Vestita: Voce; Emiliano Quaranta: Batteria; Luca Marchese: Official Manager e Giovanni Della Porta: direttore Tecnico audio/luci live. A stupire all’inizio è soprattutto la loro età, poiché il più piccolo di loro ha 10 anni e il più grande 17; si definiscono “un gruppo di amici e poi di musicisti” che ha formato i Wave of Sound quasi per gioco poco più di un anno fa, condividendo l’amore per la musica.

Da quel luglio del 2014, ognuno a suo modo contribuisce all’ andamento sempre costante nel gruppo ed hanno ottenuto sin da subito l’ appoggio della Parrocchia Maria S.S. del Rosario di Grottaglie che ha creduto in loro sin dal primo giorno e gli ha dato modo di organizzare serate in occasioni di feste patronali e registrare piccoli inediti. Ora arriva “The Upgrade”, il concerto che viene presentato in occasione dei festeggiamenti civili della Festa della Madonna S.S. del Rosario.

«Il nome che le abbiamo dato – spiegano i ragazzi del gruppo – è stato tanto difficile quanto immediato da trovare… Upgrade, all’ inglese aggiornamento, è stato il termine migliore per spiegare in una parola quanto abbiamo imparato ad un anno dal’ organizzazione del nostro primo concerto che si chiamava “L’ inizio di un sogno”

I ragazzi dimostrano di avere le idee chiare ed una maturità ben ifficile da trovare non solo nei loro coetanei, ma anche in ragazzi con più anni di loro, il che non può che deporre a loro favore e fare ben sperare per un felice proseguimento della loro carriera; chi voglia conoscerli meglio, in attesa del concerto del 10 ottobre, può trovare molte altre notizie sul loro sito ufficiale.