foto Social Massimo Serio

Si è tenuta nel pomeriggio la conferenza stampa indetta dal Partito Democratico, alla presenza del Sindaco Ciro D’Alò, con lo scopo di fare il punto della situazione alla luce dell’ultima seduta della commissione regionale in cui è stato approvato un emendamento presentato dal consigliere Pentassuglia che scongiura la chiusura dell’ospedale di Grottaglie.

Francesco Donatelli, capogruppo PD in Consiglio Comunicale ci comunica gli aspetti cruciali della conferenza. “Al San Marco restano attive tutte le attuali funzioni e servizi in quanto inserito nel POC, Presidio ospedaliero Centrale, svolgendo quindi anche la funzione di valvola di sfogo del SS Annunziata. Ma non solo. L’ospedale di Grottaglie avrà anche la possibilità di ospitare altri servizi attualmente svolti al Moscati, che diventa polo oncologico”La conferenza, svolta nella sede del PD in Piazza Vittorio Veneto, ha visto la partecipazione del primo cittadino Ciro D’Alò. Il Sindaco ha ringraziato tutti quelli che si sono prodigati per il raggiungimento di questo risultato, che è al momento un punto di partenza.  “Si accederà ai finanziamenti previsti per la riconversione cosicchè Grottaglie potrà diventare un polo di eccellenza per la sanità territoriale”, ha aggiunto Donatelli.

Presenti i dirigenti locali del PD e i consiglieri regionali. Il segretario Paolo Annicchiarico ha fatto il punto su tutta la trafila delle azioni messe in atto, da tutti, fino ad oggi. Partendo dall’avvio della protesta contro Emiliano iniziata dall’ex sindaco Ciro Alabrese e del suo ricorso, fino ai giorni nostri.  Sulla vicenda, Annicchiarico, ha ribadito la volontà di tenere alta la guardia.

“Di tutto ciò si è fatto garante nella commissione il presidente Emiliano”, ha concluso il capogruppo del PD.

foto Social Massimo Serio