Circa 2,5 milioni di api  affette da ‘peste americana’ e pronte per essere esportate in Finlandia sono state sottoposte a sequestro preventivo dal Corpo Forestale dello Stato a Castellaneta, in provincia di Taranto. 

La peste americana, è una malattia della covata delle api causata dal bacillo Paenibacillus larvae. È una delle malattie più gravi in apicoltura tanto che l’unica pratica di cura considerata sicura è l’incenerimento delle api con tutto il materiale che conteneva la famiglia. Si deve ritenere che la malattia non costituisca pericolo per la salute umana.

In Italia è una delle cinque malattie che colpiscono le api soggette all’obbligo di denuncia all’autorità sanitaria locale competente, secondo quanto disposto dalle vigenti normative di polizia veterinaria.