Polizia

Serata intensa per gli Agenti del Commissariato di Grottaglie, impegnati in una serie di controlli sul territorio. Insieme a loro gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine di Lecce e l’infallibile fiuto dei cani delle unità cinofile.

A fornire una cronaca delle operazioni effettuate e dei risultati ottenuti è la Questura di Taranto: “Sono stati controllati luoghi di abituale ritrovo e sei esercizi pubblici e circoli privati all’interno dei quali sono state trovate diverse persone gravate da misure di prevenzione. Per costoro scatteranno le segnalazioni di rito. Sono stati effettuati, inoltre, accuratissimi controlli amministrativi volti a verificare liceità e modalità di somministrazione di bevande ed alimenti; inoltre attenzione è stata rivolta anche alla verifica del rispetto della normativa che disciplina il fumo in questi locali. In tutti i casi di controlli amministrativi i titolari sono stati trovati con documentazione carente o incompleta: per tutti termini brevissimi (entro le 11 di sabato) per la presentazione di quanto richiesto. Controlli anche sui “giochi”, in particolare per verificare se le “macchinette” sono utilizzate secondo criteri di liceità e correttezza, per cui sono state attivate le procedure di riscontro attraverso l’azienda di monopoli di stato.

Nel corso dei controlli, si è registrato un litigio tra due giovani in via Colombo presso un distributore automatico di bibite, immediatamente sedato. I due contendenti, da poco maggiorenni, sono stati identificati e le rispettive condotte sono al vaglio ai fini dell’attribuzione delle responsabilità specifiche, ma si ipotizza una possibile denuncia in stato di libertà a carico di diverse persone, pur non essendoci estremi per parlare di rissa. Preziosissimo il fiuto dei cani! Infatti, nel corso dei controlli il cane antidroga ha trovato numerosi pezzetti di hashish e marijuana di cui gli avventori si sono disfatti in fretta, al momento dei controlli: per uno di loro scatterà la segnalazione ai sensi dell’art. 75 del dpr 309/90 e gli è stato sequestrato un pezzo del peso di g. 3,5, verosimilmente di marijuiana. E’ proprio vero che il cane è il miglior amico dell’uomo…e del poliziotto!

Nel corso dei servizi sono state controllate complessivamente 171 persone di cui 38 con precedenti penali e/o di polizia; in posti di controllo su strada sono state fermati 9 veicoli tra autovetture e motociclette.”