Porto Cesareo: uno squalo insegue una spigola fino a riva a Punta Prosciutto

3532
Pubblicità in concessione a Google

Un piccolo squalo, molto probabilmente un esemplare di squalo verdesca, cerca di inseguire un pesce, forse una spigola, avvicinandosi sempre di più al bagnasciuga. Ma qui l’acqua è troppo bassa e il pesce riesce a scappare.

Pubblicità in concessione a Google

Le immagini(riprese da un video su youtube) arrivano da Punta Prosciutto, in Salento, sul litorale di Porto Cesareo. Evidenti i tentativi di attaccare il pesce. “Si tratta verosimilmente di uno squalo verdesca, una specie che in questo periodo si avvicina alla costa. Popola soprattutto il mare Ionio, dove arriva per riprodursi”. La verdesca o squalo azzurro  è uno squalo appartenente alla famiglia Carcharhinidae che abita acque profonde temperate e tropicali in tutto il mondo. Predilige temperature più fredde, e può migrare attraverso lunghe distanze, ad esempio dal New England al Sudamerica. Anche se generalmente sono animali letargici, possono muoversi all’occorrenza assai velocemente. Sono pesci vivipari e sono noti per mettere al mondo anche più di 100 avannotti per volta. Si nutrono principalmente di pesci e calamari, anche se possono catturare prede più grandi. Spesso si muovono in banchi divisi per dimensione e sesso. La vita massima è ignota, ma si stima che possano arrivare ad età intorno ai 20 anni.

Pubblicità in concessione a Google