“Non esiste, ad oggi, alcuna candidatura del Partito Democratico di Grottaglie per le prossime Elezioni Regionali che si terranno il prossimo anno.” Arriva immediata e secca la smentita da parte della sezione locale del PD di Grottaglie in merito alla candidatura di Massimo Serio a Consigliere Regionale apparsa questa mattina su un quotidiano della carta stampata.

“Apprendiamo, attraverso ricostruzioni giornalistiche piuttosto fantasiose e del tutto prive di fondamento e riscontro, che il toto-nomi sia già cominciato, come puntualmente accade ogni volta che ci si avvicina a competizioni elettorali di qualsiasi natura – si legge nella nota – eppure, dovrebbe essere ormai evidente che l’attuale Segreteria cittadina del Pd grottagliese ha sempre ritenuto fondamentale seguire su ogni questione di rilievo un percorso basato sulla partecipazione degli organi di governo del Partito, degli Iscritti, dei rappresentanti delle Istituzioni e dei consiglieri comunali, i quali, allo stato attuale, non sono stati ancora convocati per esprimersi in merito alla questione in oggetto.”

Una smentita che forse è motivata solo dall’anticipazione della candidatura visto che ha detta della segreteria di Piazza Vittorio Veneto attualmente sono impegnati nella realizzazione delle Primarie del 30 novembre, quelle che dovranno scegliere il candidato del centrosinistra per la Presidenza della Regione Puglia.

Subito dopo, avvieremo un confronto trasparente e costruttivo per individuare un candidato al Consiglio Regionale che sia largamente rappresentativo del nostro territorio, dei suoi interessi e delle sue aspirazioni, tenendo nella dovuta considerazione le indicazioni che giungeranno dagli Organismi Dirigenti del Pd jonico e dopo aver valutato anche l’operato dei consiglieri regionali uscenti. Il Partito Democratico intende quindi aprire una pagina totalmente nuova, che restituisca alla Città delle Ceramiche una rappresentanza adeguata e che sappia valorizzare al meglio tutte le risorse e le energie che siamo in grado di esprimere.”