Foto: CIA Agricoltori Italiani

“Il cibo è vita, non sprecarlo!”. Questo il messaggio della campagna di comunicazione video contro lo spreco alimentare presentata oggi alla Camera dei deputati.

Due spot con protagonisti gli attori (e ideatori) Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo per un obiettivo unico: sensibilizzare i cittadini sul consumo etico e sostenibile del cibo e sull’importanza di creare reti virtuose per il riciclo e il riutilizzo degli scarti. L’iniziativa, promossa dalla Regione Puglia, è stata organizzata dalla parlamentare Maria Chiara Gadda, prima firmataria della legge nazionale per contrastare lo spreco di alimenti, farmaci e altri prodotti n° 166/2016. “Una legge fortemente voluta che parla di scelta e di responsabilità -ha detto in conferenza Gadda- che ci dice quanto il cibo debba diventare un bene comune”.

E, in questo senso, la Regione Puglia è un esempio di buone pratiche. Come ha raccontato il consigliere Ruggiero Mennea, promotore della legge regionale anti-spreco da cui è partito un interessante progetto tra associazioni di volontariato, produttori agricoli e Gdo. “Tutti disponibili a rimettere in circolo le eccedenze alimentari -ha sottolineato- per creare reti di solidarietà”. La campagna avrà diffusione nazionale. “Siamo felici per l’esito dello spot -ha spiegato Solfrizzi-. Il nostro obiettivo era, appunto, realizzare un video di facile fruizione mantenendo un equilibrio tra comicità e importanza del messaggio”. Cia-Agricoltori Italiani, presente in conferenza stampa, sostiene il progetto e la diffusione della campagna di comunicazione contro gli sprechi alimentari.

Clicca qui per guardare lo spot video.