Si è tenuto il venerdì 24 scorso il secondo incontro della commissione di efficientamento presso lo stabilimento Alenia di Grottaglie.

«L’incontro – riporta un comunicato sindacale delle RSU FIOM dello stabilimento grottagliese – si è svolto tra RSU, Responsabile Risorse Umane, Direttore di stabilimento, responsabili di Logistica e Manutenzione. Nel corso dell’incontro si sono affrontati gli argomenti elencati nell’incontro precedente e si sono elencate altre problematiche. Nello specifico la riunione si è concentrata per quanto riguarda la Logistica sulla gestione e criticità dei dispenser automatici: Interfaccia SAP; Elenco codici dispenser; Manutenzione; Gestione usura-scarto punte; Gestione hand tools. La RSU ha espresso che, l’introduzione delle dispense manuali presenti sugli scali (gestite da Fata/BCUBE), ha generato un evidente miglioramento della gestione e dell’utilizzo di materiali, attrezzature, ecc. La parte di materiali/attrezzature destinate ai dispenser automatici necessita di un corretto utilizzo, pertanto la commissione invita l’azienda a strutturare in maniera corretta l’assegnazione delle dotazioni personali ed i lavoratori ad un senso di responsabilità e
civiltà verso i beni aziendali di uso collettivo. Per quanto riguarda la Manutenzione, la commissione ha segnalatola carenza di attività di manutenzione degli scali, dovuta presumibilmente dall’assenza di pianificazione e dalla riduzione di organico avvenuta a Dicembre.

La Commissione – conclude il comunicato sindacale delle RSU FIOM dello stabilimento Alenia – ha quindi richiesto che le attività di manutenzione vengano effettuate con cadenza periodica della quale avere evidenza.»