I Carabinieri della Stazione di Pulsano, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Taranto e del Nucleo Operativo della Compagnia di Manduria, hanno tratto in arresto un 45enne del posto, pluripregiudicato, in quanto ritenuto responsabile di una rapina perpetrata in danno di un esercizio commerciale ubicato a Pulsano.

L’uomo, dopo essere entrato in un negozio di ricambi di auto, estraeva una pistola e la puntava in direzione del commesso facendosi consegnare l’incasso giornaliero ammontante a circa 90 euro.  Subito dopo il malvivente si dileguava a bordo di autovettura Seat Ibiza di colore nero facendo perdere le proprie tracce. La vittima, nel frattempo, allertava telefonicamente i Carabinieri della Stazione di Pulsano, i quali si portavano immediatamente sul posto e dopo aver raccolto la descrizione del soggetto ed acquisiti altri elementi utili, riuscivano ad identificare lo stesso nel 45enne di Pulsano.

La nota di ricerca del fuggitivo, diramata a tutte le pattuglie presenti sul territorio,  consentiva di localizzare e bloccare l’uomo nei pressi dell’abitazione materna ubicata in Taranto.

Il 45enne, condotto in caserma veniva tratto in arresto ed espletate le formalità di rito, su disposizione del P.M. di Turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto.