Dopo molti anni dall’istituzione della ztl (zona a traffico limitato) nel centro storico di Francavilla Fontana, giunge a compimento l’iter amministrativo per la realizzazione dei varchi di accesso con impianto di videosorveglianza.

I varchi, la cui installazione è stata decisa con una delibera di Giunta comunale che ha recepito le osservazioni fornite dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, saranno collocati in Piazza Vittorio Emanuele II all’intersezione con Corso Garibaldi, Via Cardinale Spinelli all’intersezione con via Municipio, via Chiesa Matrice all’intersezione con via Dante e via Oratorio della Morte all’intersezione con via Chiariste.

“L’installazione dei varchi rappresenta un evento che possiamo definire storico – dichiara l’Assessore alla Mobilità Sostenibile Sergio Tatarano – perché consentirà di liberare realmente dalle auto la parte più suggestiva e il cuore pulsante di Francavilla, rendendolo un luogo sempre più concretamente delle persone in carne e ossa.”

“L’introduzione dei varchi videosorvegliati restituisce alla legalità una zona che, specie nelle ore notturne, viene presa d’assalto dagli automobilisti – dichiara il Sindaco Antonello Denuzzo – con questo strumento nessun accesso non autorizzato resterà impunito.”