“Il prossimo mese di settembre 2020 voteremo per le amministrative Regionali, per il Referendum costituzionale e per le suppletive Parlamentari, così iniziando un percorso politico elettorale che, a metà del 2021, avrà traguardo, qui a Grottaglie, con le amministrative Comunali”.

E’ quanto premette in una nota il movimento politico culturale Liberamente di Grottaglie intervenendo a margine dei prossimi impegni elettorali che interesseranno la cittadina ionica.

“A novembre del 2019, il Partito Democratico, Articolo Uno, Sinistra Italiana, Rifondazione Comunista e Liberamente hanno costituito il “Tavolo permanente del Centrosinistra di Grottaglie”, al quale finalmente hanno trovato convergenza di ideali i principali soggetti progressisti della Città.  Ad oggi, dopo una sospensione di quasi otto mesi dovuta per lo più alla pandemia, chiediamo che quel “Tavolo” torni a riunirsi, per discutere su tre questioni fondamentali: la necessità di mantenere attiva la coesione dei soggetti politici locali del Centrosinistra; la decisione di seguire, in comunità di intenti, il percorso elettorale 2020/2021;  la decisione di preparare la Coalizione per le amministrative Comunali del 2021.”

Informa Liberamente.

“Lungo questa dirittura, Liberamente propone un preliminare Modello di Sviluppo, che, nell’attuale, perdurante e gravissima congiuntura, possa diventare lo schema programmatico unico, condiviso dal “Tavolo”.   Su tali basi, si potrebbero dare validi contenuti ad una nuova linea strategica di Politica sociale e si potrebbe riscoprire anche un nuovo protagonismo dei territori locali.”