Piazza Leopardi, nei pressi del castello episcopio, è da tempo oggetto di richieste di pulizia e sistemazione.

Dopo la segnalazione dei residenti, che ne evidenziavano lo stato di precaria manutenzione, ed una assemblea di quartiere organizzata da “Sud in Movimento” proprio nella stessa piazza, in questi giorni è stata organizzata una raccolta di firme per sollecitare l’Amministrazione Comunale di Grottaglie ad attivarsi nel ripristinare il decoro della piazza e dei luoghi circostanti.

In particolare, nella petizione indirizzata dai cittadini al Sindaco di Grottaglie ed all’Assessore ai Lavori Pubblici, si chiede la rimozione degli alberi di alto fusto esistenti, responsabili del dissesto della pavimentazione della piazza a causa dell’emergere delle loro radici, e la loro sostituzione con altri alberi di basso fusto. Oltre a questo, i cittadini residenti nei pressi della piazza auspicano che vengano eseguite tutte le opere di ripristino e manutenzione necessarie per rendere la piazza vivibile e fruibile in sicurezza da tutti.

Nella stessa petizione inoltre, i firmatari chiedono alla Amministrazione Comunale che nella stessa piazza venga apposta una targa in ceramica che ricordi il sacrificio di Ciro Vitale, giovane carabiniere grottagliese scomparso tragicamente in provincia di Novara durante l’adempimento del dovere in un servizio di pattuglia il 12 ottobre del 2013. La richiesta nasce dal fatto che la stessa piazza fu il luogo dei giochi di infanzia del giovane carabiniere, essendo la sua famiglia residente nelle immediate vicinanze.

Vitale Ciro Carabiniere