Si terrà domani, sabato 1 dicembre alle 10 presso il Nautilus di Taranto (viale Virgilio, 2), la conferenza stampa di presentazione del “Piano TRI.0 – Riconversione di Taranto e della sua provincia”. A rendere noto l’evento e Rosa D’Amato, portavoce del M5S al Parlamento Europeo.

Rosa D’Amato

Nasce a Taranto nel 1969. Dopo il diploma conseguito presso il Liceo Scientifico G.Battaglini, spinta dalla passione per lo sport, si trasferisce a Firenze dove si laurea in Scienze Motorie.

Amante dell’attività fisica e dello sport, ambientalista membro di comitati ed associazioni, fra cui “Taranto libera”, impegnati nella lotta all’inquinamento ed alla sensibilizzazione ed informazione della cittadinanza sul disastroso stato sanitario ed ambientale affinché si attui una diversificazione economica e la riconversione di aree industriali che determini un ambiente salubre nel quale vivere partendo dalle persone,dalle loro prospettive di salute e di lavoro e dalle vere vocazioni del territorio.

Con il comitato Taranto LIDER ottiene l´adozione di una legge regionale sulla tutela delle donne affette da endometriosi, malattia autoimmune cronico-degenerativa, causata da fattori ambientali quali gli interferenti endocrine (PCB e il bisfenolo A).La sua attività a difesa dell´ambiente si èsvolta attraverso richieste di atti, conferenze stampa, convegni, eventi culturali, sit-in, presidi, volantinaggi, esposti alla Procura delle Repubblica per denunciare, proporre e pretendere trasparenza, partecipazione ed un futuro sostenibile per il territorio jonico. Convinta che non c’è più tempo, decide di mettere in gioco le sue energie ed il suo tempo entrando nelle istituzioni, passo dovuto per cambiare la situazione gravissima della nostra città e dare il suo contributo per programmare un futuro alternativo, sostenibile e partecipato.