Stenta a decollare l’aumento di differenziata a Grottaglie. La percentuale è appena sopra al 20%. Mentre quella dell’indifferenziata sfiora l’80%.

Nei paesi vicini la situazione è ben diversa: Villa Castelli viaggia sul 67%, Monteiasi sul 58%, Montemesola sul 38%, San Marzano sul 39% (con punte del 46%).

Un dato, quello della città di Grottaglie, che è in contrasto con quello regionale che vede crescere la percentuale di raccolta differenziata nei primi 5 mesi del 2017 in tutta la Puglia. Il dato si attesta sul 42,89%.

Ecco la situazione e l’andamento dei primi cinque mesi del 2017 e il parallelismo con lo scorso anno, I dati sono quelli inseriti dai Comuni direttamente sul Portale Ambientale della Regione Puglia:

Questo in basso è il dettaglio della raccolta differenziata relativa all’intero 2016. Da soli la carta e il cartone sfiorano il 7%. Significativo il dato degli ingombranti: fermo al 1,27%.