Per la pulizia quotidiana del viso, al posto del latte detergente, possiamo utilizzare la polpa

di una mela cotta. Dopo aver fatto bollire la mela, prendetene la polpa con un cucchiaio, rendetela cremosa amalgamando e, se necessario, passatela o frullatela. Con il composto ottenuto massaggiate con delicatezza la pelle del viso e risciacquate. Usando questa crema completamente naturale il viso sarà più pulito in modo dolce e delicato. A seconda del tipo di pelle, è possibile personalizzare il vostro preparato alla mela cotta per adattarlo al meglio alle vostre esigenze: se avete la pelle secca e sensibile aggiungete un cucchiaino di miele; per la pelle mista e grassa aggiungete invece mezzo cucchiaino di argilla verde o bianca: stendete il preparato sul viso e risciacquate dopo qualche minuto di posa. Anche per le forme lievi di acne si può provare qualche rimedio naturale: ottima la maschera ottenuta mescolando tre cucchiai di argilla verde con acqua oligominerale naturale, due gocce di olio essenziale di lavanda, due gocce di olio essenziale di tea-tree e tre gocce di tintura madre di propoli. Applicare sul viso per 5 minuti e rimuovere con acqua tiepida. Un’altra crema da applicare sui brufoli può essere preparata mescolando due cucchiai di farina d’avena con un goccio di olio d’oliva e qualche goccia di lavanda. Anche la menta può aiutare: applicate sul viso per circa un’ora delle foglie di menta bagnate con acqua. Per ridurre i brufoli si può provare anche una crema ottenuta con scorza d’arancia grattugiata, yogurt o latte e farina d’avena. Per prevenire le cicatrici si può optare per il succo ottenuto da una foglia di aloe vera tagliata a metà applicato direttamente sulla parte colpita da acne.