Un aiuto per far passare il mal di gola viene dalla natura:

il miele è il rimedio della nona più famoso da assumere in caso di mal di gola. Un cucchiaino di miele è d’aiuto per alleviare i fastidi.Il limone, con particolare riferimento al suo succo, svolge un’azione antibatterica naturale e può essere utile per disinfettare il cavo orale. Fate dei gargarismi con il succo di due limoni diluiti in mezzo bicchiere d’acqua e sale. Per la raucedine, bere durante la giornata un centrifugato di carote fresche con un cucchiaino di miele, oppure mangiare delle mele. Per calmare il bruciore di gola, fate dei gargarismi con un infuso di acqua calda e foglie di basilico fresco. Ottimo il succo di un limone al quale aggiungere un cucchiaio di miele. Bevete brodo di pollo con l’aggiunta di spezie e peperoncino. Per liberare le vie aeree, respirate i vapori dell’acqua calda alla quale aggiungerete alcune gocce di essenza di mentolo. Utile anche mangiare pomodori crudi molto maturi o berne il succo. La liquirizia è considerata uno dei migliori rimedi della nonna contro il mal di gola. Masticare dei bastoncini di liquirizia può essere utile ad aiutare la gola a disinfiammarsi e ad alleviare il dolore. La liquirizia può essere utilizzata in abbinamento alle foglie d’alloro per la preparazione di un infuso curativo per il mal di gola.